Chi Siamo

Lo Studio Legale Napoletano & Partners viene fondato nel 2017 da Enrico Napoletano, Avvocato penalista del Foro di Roma e Professore a contratto di Diritto penale ambientale al Master di Secondo livello in “Valutazione e gestione dei rischi per l’ambiente, la salute e la sicurezza” all’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” nonché Professore a contratto di Diritto penale e processuale al Master di Secondo livello “La causalità tra scienza e giurisprudenza” e al corso di laurea specialistica per la formazione degli Igienisti Industriali.

Lo Studio ha sede a Roma, nel prestigioso quartiere “delle Vittorie”, in viale Giuseppe Mazzini, e possiede una sede secondaria anche a Milano, in via Vincenzo Monti.

Lo Studio reinterpreta il modo di svolgere l’attività professionale nel “nuovo mondo” della post pandemia puntando sui giovani e sulla transizione digitale e professionale.

Lo Studio opera nel settore del diritto penale d’impresa e offre un’accurata assistenza legale, sia giudiziale sia consulenziale, prevalentemente nel settore specialistico della tutela dell’ambiente (D.Lgs. n. 152/06), della salvaguardia della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro oltre che dell’igiene industriale (D.Lgs. n. 81/08), dell’edilizia (D.P.R. 380/01), della tutela del patrimonio, pubblico e privato, della Pubblica Amministrazione nonché del diritto societario e fallimentare oltre che della responsabilità penale degli Enti (D. Lgs n. 231/2001).

Nello svolgimento della propria attività, lo Studio si avvale dei più accreditati consulenti specialistici dei diversi settori di riferimento. A questo proposito lo Studio annovera tra i propri of Counsel il Prof. Ing. Renato Baciocchi, Ordinario di Ingegneria Sanitaria-Ambientale presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ingegneria Informatica dell’Università di Roma “Tor Vergata”, con cui vi è una prtnership per la conduzione di tematiche ambientali sia a livello tecnico sia accademico.

Lo Studio è Associato presso AssoRisorse e l’Avv. Prof. Enrico Napoletano è membro del Collegio dei Revisori Legali dei Conti dell’Associazione.